Caricando...

Vedere Roma in un giorno

Aaahhhh Roma! La capitale, la Città Eterna, così eterna che pensare di poterla visitare tutta in un giorno è davvero una follia… ma se oggi ti senti un po’ folle e hai solo qualche ora di tempo a disposizione, ti diamo noi un paio di dritte per sapere dove andare e cosa visitare in un giorno a Roma!

 

Cosa visitare a Roma in un giorno

Potremmo spremerci le meningi per ore, ma nulla cambierebbe il fatto che, se vieni a Roma con una sola giornata a disposizione, il Colosseo rimane sempre una meta imperdibile, soprattutto se è la tua prima volta in città.

Perciò inizia senza indugi la tua visita, armati di pazienza per affrontare la fila di turisti determinata a visitare il Colosseo (o acquista online i biglietti qualche giorno prima del tuo arrivo a Roma), fai una foto di rito con il classico gladiatore (non sarà Russell Crowe, ma ci si può accontentare) e via verso la seconda tappa della mattinata… la Fontana di Trevi!

Avrai tutto il tempo di ammirare l’incredibile opera del Bernini e lanciare una moneta esprimendo un desiderio, prima di ricominciare a muoverti per raggiungere altri punti chiave del centro storico di Roma. In effetti il nostro consiglio è quello di muoverti adesso verso Piazza di Spagna, per dare un’occhiata alla celebre scalinata che porta alla Trinità dei Monti, e poi continuare verso Piazza Navona.

Arrivati a questo punto potresti aver bisogno di un buon caffè per continuare la visita prima di pranzo (daje!) e già che sei in Piazza Navona puoi fare un salto nella vicinissima Piazza Sant’Eustachio, dove si trova uno dei bar più amati della capitale, il Caffè Sant’Eustachio!

Riprese le forze puoi fare una capatina al Pantheon, che si trova a due passi, per poi puntare verso Piazza Venezia con l’imponente Altare della Patria (sì, quello che sembra una macchina da scrivere).

Adesso sì, finalmente possiamo dirlo, è ora di pranzo! Basta solo decidere…

 

…Dove mangiare a Roma!

Per pranzo abbiamo pensato bene di unire l’utile al dilettevole, per permetterti di farti ‘na bella magnata in uno dei quartieri più conosciuti e caratteristici di Roma: Trastevere!

Famoso per le sue osterie e la sua movida, a Trastevere si respira autenticità romana, ma occhio a non cadere nel classico ristorante per turisti!

Per andare sul sicuro puoi optare per qualche piatto tipico della tradizione, in trattorie che di tradizione ne hanno da vendere, come Da Enzo al 29, la Trattoria degli Amici, da Teo e l’Antica Trattoria da Carlone: insomma, mica te ne vorrai andare da Roma senza aver messo le mani su una buona carbonara o su una coda alla vaccinara coi fiocchi!

Di classica cucina romana si occupa anche La Gattabuia, un ristorante che nasce negli spazi delle antiche carceri papaline, in un ambiente che ha più di 500 anni e che aggiunge quel tocco speciale al tuo pranzo. Da provare. 

 

Continua la tua visita a Roma

È stato bello, abbiamo mangiato, ma ora tocca continuare la visita perché a Roma c’è ancora tanto, tantissimo da vedere!

Da Trastevere puoi spostarti di nuovo verso nord (ti autorizziamo a prendere un autobus), perché la prossima fermata sarà Piazza San Pietro! Qui potrai ammirare l’imponente Basilica di San Pietro in Vaticano, ma il tempo è tiranno ed essendo già pomeriggio potresti non avere tempo di visitare l’interno e il resto della Città del Vaticano. Toccherà tornare un’altra volta ;)

Continua ora verso Castel Sant’Angelo, uno dei monumenti più celebri di Roma conosciuto anche come Mausoleo di Adriano, per proseguire poi verso la Piazza del Popolo, attraversando il Ponte Regina Margherita.

C’è una ragione se ti abbiamo fatto tornare fin qui, quando in mattinata giravi già per i dintorni. Ed è la merenda!

Sappiamo che a pranzo avrai fatto il pieno, ma speriamo ti sia rimasto uno spazietto per il migliore tiramisù di Roma, quello di Pompi! Questo famoso bar si trova a due passi da Piazza di Spagna e a meno di 10 minuti a piedi da Piazza del Popolo, per cui dovresti poterlo raggiungere senza problemi.

Per concludere il pomeriggio non può mancare una passeggiata (o un giro in bicicletta) nel meraviglioso parco di Villa Borghese. Qui troverai monumenti, fontane e la celebre Galleria Borghese, ma ricorda, all’ora del tramonto c’è un posto preciso nel quale ti devi trovare (Cenerentola de noartri): la Terrazza del Pincio! Da qui potrai goderti un bellissimo tramonto su Roma, con un panorama che è tra i migliori che si possono avere della Città Eterna.

Ora siamo proprio arrivati a fine giornata, però certo, sarebbe stato bello aver avuto il tempo di visitare anche i Musei Vaticani o i Fori Imperiali e magari poter fare un salto a Ponte Milvio… Ma ne parleremo più avanti, una volta che avrai deciso di organizzare un intero weekend a Roma ;)