Parcheggi vicino a Galleria Borbonica

La Galleria Borbonica è una galleria sotteranea che si estende nel sottosuolo della collina di Pizzofalcone, nel centro di Napoli, proprio alle spalle di Piazza del Plebiscito e della Basilica Reale di San Francesco di Paola. La Galleria Borbonica è stata riaperta al pubblico nel 2010, ed oggi puoi tranquillamente visitare questo affascinante, misterioso e storico luogo di Napoli.

Per parcheggiare vicino alla Galleria Borbonica affidati a Parclick! Non dovrai più passare ore chiuso in macchina alla ricerca di un parcheggio a Napoli che si trovi anche vicino alla Galleria Borbonica. Con Parclick consulti online diversi parcheggi, scegli quello che fa al caso tuo, lo prenoti, e al tuo arrivo a Napoli parcheggi direttamente e senza attese, dato che il tuo posto auto è sempre garantito.

Prenotando un parcheggio eviterai il traffico, gli ingorghi e le possibile multe che potresti ricevere accedendo per sbaglio e senza autorizzazione ad una delle tante zone a traffico limitato di Napoli. Visita la Galleria Borbonica in tutta calma, e quando avrai finito potrai anche concederti una passeggiata per il vicino centro di Napoli, sapendo di aver lasciato la tua auto al sicuro in un parcheggio sorvegliato. Parcheggiare alla Galleria Borbonica infatti, significa anche avere la possibilità di raggiungere a piedi il Palazzo Reale di Napoli, il Maschio Angioino, i Quartieri Spagnoli, Napoli Sotterranea, la Galleria Umberto I e moltissimi altri punti di interesse. Potrai anche spostarti con la linea di autobus E6, che passa proprio nelle vicinanze della Galleria Borbonica.

 

La Galleria Borbonica

Da Galleria Reale a rifugio antiaereo

E' Ferdinando II di Borbone che nel 1835 ordina all'architetto Errico Alvino la costruzione di una galleria sotterranea che collegasse l'odierna Piazza del Plebiscito (all'epoca chiamata Largo della Reggia) a Piazza della Vittoria. Lo scopo era principalmente militare, e garantiva una via di fuga verso il mare alla famiglia reale, in caso di tumulti. Tuttavia il percorso rimase incompiuto e presto abbandonato.

La storia della Galleria Borbonica però non finisce qui, dato che durante la Seconda Guerra Mondiale verrà utilizzata dai napoletani come rifugio antiaereo nel tentativo di scampare ai terribili bombardamenti sulla città. In queste gallerie spesso le persone si vedevano obbligate a passare giornate intere.

Finita la guerra la Galleria verrà convertita in deposito giudiziario comunale.

Sarà a partire dal 2005 che la Galleria verrà poco a poco riscoperta dalla città, messa completamente in sicurezza e riaperta al pubblico nel 2010 dall'Associazione Culturale Borbonica Sotterranea. Visita la Galleria Borbonica e immergiti nella storia di Napoli, rimarrai affascinato dagli oggetti esposti lungo il percorso e dalla suggestiva illuminazione di questi lunghi corridoi sotterranei.

Parcheggiare vicino alla Galleria Borbonica inoltre è davvero semplice grazie a Parclick!

 

 

Punti di interesse vicino a Galleria Borbonica a Napoli

I famosi biscotti

Continuando a navigare sulla nostra pagina web, accetti la nostra .